In questo anno particolarissimo dove la Pandemia ci ha fatto smarrire anche il senso delle più grandi solennità come la Pasqua e la Pentecoste, ora che finalmente possiamo incontrarci per celebrare l’Eucarestia è bene solennizzare la festa del corpus Domini. Non ci sarà la Processione con la tradizionale infiorata per le vie della nostra città – le leggi dello stato lo impediscono – ma nella nostra intimità possiamo celebrare i divini misteri partecipando alle diverse celebrazioni che si terranno nelle nostre Chiese. La sera di Domenica 14 Giugno alle ore 18 nella Chiesa del Riposo la santa Messa sarà celebrata con solennità dal nostro Vescovo Mons. Lino Fumagalli,

che vuole essere presente per esprimere tutta la sua attenzione di Pastore verso il suo popolo chiamato a vivere questo momento particolare. Al termine della celebrazione il Vescovo con il Santissimo Sacramento si porterà sul sagrato della Chiesa e benedirà la nostra città. Sul sagrato un tappeto di fiori sarà il segno della nostra riverenza all’Eucarestia ed un richiamo evidente della splendida infiorata che gli altri anni ha sempre rallegrato le vie della nostra città percorse da Gesù presente nell’Eucarestia. In Chiesa potranno entrare soltanto 150 persone: tutti coloro che parteciperanno alle altre sante Messe, se lo vogliono, potranno aspettare sul piazzale della Chiesa per accogliere il Santissimo Sacramento che verrà portato dal Vescovo e ricevere la benedizione. Spero che come comunità parrocchiale parteciperemo in tanti per esprimere la nostra fede nella presenza di Gesù in mezzo a noi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi